Striscia la Notizia, Brumotti aggredito da spacciatori: «Non mi fermeranno»

L'inviato di Striscia la Notizia è stato aggredito a Milano, mentre stava realizzando un servizio sullo spaccio di droga

Ancora aggredito Brumotti. L’inviato di “Striscia la Notizia” è stato picchiato nel pomeriggio di sabato a Porta Venezia, a Milano. Stava realizzando un servizio filmato sullo spaccio di sostanze stupefacenti, quando è stato colpito con un bastone.

L’inviato di Striscia la Notizia soccorso e trasportato in ospedale

Immediato l’intervento del personale del 118 che ha prestato le prime cure a Brumotti, prima che l’inviato di Striscia fosse trasportato all’ospedale Niguarda in codice verde.

Il racconto di Brumotti: «Inseguito e picchiato dagli spacciatori»

«Sono stato aggredito da un gruppo di spacciatori. Mi hanno colpito al volto in modo violento». Ha raccontato Brumotti – Le forze dell’ordine e gli operatori sanitari sono immediatamente intervenuti e mi hanno portato all’ospedale Niguarda. Voglio rassicurare tutti: sto bene e ho firmato per tornare a casa. Hanno provato ancora una volta a intimidirmi, ma anche questa volta non mi fermeranno».

Brumotti nuovamente aggredito, il precedente di gennaio 2020

Articolo tratto da InterNapoli.it del 20 gennaio 2020

A distanza di poco tempo, è arrivato il racconto di Vittorio Brumotti sull’aggressione subita durante un servizio per ‘Striscia la Notizia’. L’inviato era occupato a riprendere alcuni spacciatori, e questi ultimi non appena hanno notato la presenza di videocamere si sono avvicinati con fare minaccioso. Improvvisamente, è spuntato un coltello ed un ragazzo del team di Brumotti è rimasto ferito ad una gamba.

“Io e i miei collaboratori eravamo a documentare lo spaccio che avviene a Monza. Poi ad un certo punto questi spacciatori si sono resi conto forse di una videocamera nascosta e hanno aggredito i miei ragazzi, scambiandoli per dei poliziotti. Un ragazzo dei nostri è rimasto ferito ad una gamba, io ringrazio sempre il giubbotto antiproiettile. Che dire, ci è andata bene questa volta”, ha raccontato l’inviato che, però, non si perde d’animo: “Mi raccomando, seguiteci a Striscia la Notizia e segnalateci queste spiacevoli situazioni di spaccio”

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK