Tensione a Miano, colpi di pistola contro un negozio di parrucchieri in via Janfolla
Tensione a Miano, colpi di pistola contro un negozio di parrucchieri in via Janfolla

Alcuni colpi di pistola sono stati esplosi attorno alle 18 di ieri agli indirizzi di un salone di parrucchiere in via Janfolla, nel quartiere Miano. Almeno 6 i proiettili che hanno danneggiato la vetrata e la porta d’ingresso dell’esercizio commerciale in quel momento aperto. Non si segnalano feriti.

A indagare sull’episodio è il Commissariato di Polizia di Scampia, diretto dal Primo dirigente Bruno Mandato. Non si esclude che alla base del gesto vi sia un atto intimidatorio nei confronti dei titolari del salone di parrucchiere. Da tempo a Miano la tensione è altissima, come dimostrano gli ultimi due omicidi avvenuti di recente.

Ad aprile in via Vittorio Veneto venne ucciso Salvatore Milano, a giugno in via Teano al Rione San Gaetano Antonio Avolio. Entrambi erano ritenuti vicini al clan Lo Russo. Il gruppo dei “Capitoni” è oramai disgregato a causa dei pentimenti dei capi e da allora si è aperta una stagione di violenza per il controllo del quartiere.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.