Uomo trovato ucciso in casa, arrestati 2 conoscenti della vittima

(ANSA) – LUCCA, 18 APR – E’ scattato lo stato di fermo per due connazionali del 50enne cingalese trovato ucciso ieri mattina in un appartamento del centro di Lucca, in via del Toro.
Per i due è scattato il fermo di indiziati di delitto con l’ipotesi di omicidio volontario in concorso. Secondo quanto si è appreso i due, che già ieri mattina erano stati portati in questura per essere sentiti ed erano stati trattenuti, non hanno risposto alle domande dei pm. E’ scattato così il provvedimento e ora si trovano nel carcere di Lucca. Le indagini della Squadra mobile proseguono. La procura ha disposto l’autopsia per domani. Sempre domani dovrebbe tenersi l’udienza di convalida dei fermi davanti al gip.