Beyhan Mutlu.
Beyhan Mutlu.

Dà una mano a una battuta di ricerca di una persona scomparsa, ma è ubriaco e il disperso in questione è proprio lui. La bizzarra vicenda ha avuto luogo a Inegöl, in Turchia, e il protagonista, secondo quanto riportato da media locali e internazionali, è un 50enne che si chiama Beyhan Mutlu.

 

Potrebbe essere la sceneggiatura di una pièce teatrale dal tono grottesco e invece è tutto vero. Siamo a Inegol, in Turchia. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, un signore 50enne – tale Beyan Mutlu – ha passato una serata tra amici, alzando un po’ troppo il gomito. Una volta uscito dal locale si è perso nei boschi, tanto che gli amici, che non avevano ricevuto sue notizie, hanno dato l’allarme e chiamato la polizia.

A quel punto sono state organizzate delle squadre di soccorso in cui si è imbattuto Beyan, mentre tentava di ritrovare la via di casa. Soltanto quando uno dei volontari ha gridato il nome dell’uomo disperso, Mutlu ha risposto: “Eccomi, sono qui!”. Dopo aver chiarito la faccenda, le forze dell’ordine lo hanno accompagnato a casa.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.