[VIDEO]. Rapinatore ‘pigro’ ad Arzano, il filmato dello scippo ad una donna

Commetteva scippi e rapine senza scendere dalla sua auto. Il responsabile, un 35enne già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri di Arzano, nel Napoletano, che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord. L’uomo è ritenuto dagli inquirenti responsabile di un furto con strappo commesso il 5 giugno e di una rapina compiuta l’8 giugno. Entrambi gli episodi sono avvenuti ad Arzano.

I due episodi

Nel primo caso, il 35enne, alla guida di una vettura, strappò due borse dalle mani di una donna. Nell’altra circostanza, usando sempre la stessa tecnica, scippò una passante che, opponendosi al furto, cadde a terra e finì in ospedale. L’uomo è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Chi è il rapinatore

Il 35enne è un’ex guarda penitenziaria che era stata già licenziata a seguito di un arresto. Adesso è stato nuovamente incastrato, anche grazie alle telecamere di video sorveglianza di un’attività. Nel video si vede il rapinatore  seguire in un’auto la vittima che camminava a piedi. Aspetta che quest’ultima entra in un viale per avvicinarsi a lei e in modo repentino, senza scendere dall’auto, le strappa, probabilmente sotto minaccia di un’arma, la borsa che aveva a tracollo. Alla vittima non resta che consegnare al malvivente il bottino per evitare il peggio.