“Vietato sputare a terra”, sindaco firma curiosa ordinanza in Campania. Stop anche ai bagni nella fontana

Lotta agli incivili a Calvi, comune del beneventano, dove il primo cittadino, Armando Rocco, ha dovuto firmare un’ordinanza per bandire gli sputi. «È vietato sputare, sputare gomme americane sul selciato»: questo si legge nel documento. Il provvedimento rientra in uno più generale di divieto di abbandono dei rifiuti sul territorio comunale, ma prevede una serie di divieti per la tutela igienico-sanitaria della collettività e dell’ambiente. Non si potrà, ad esempio, «bagnarsi, lavarsi o effettuare altre operazioni di pulizia personale nelle vasche e nelle fontane pubbliche» o «soddisfare i bisogni corporali al di fuori dei luoghi ad essi assegnati». Chi violerà i divieti sarà punito con una multa minima di 25 euro fino a una massima di 500.