Vincenzo Novi è morto in un tragico incidente avvenuto oggi pomeriggio in autostrada. Il 31enne ha perso la vita sulla A3 Napoli – Pompei -Salerno, direzione Napoli, ai caselli di Torre del Greco – Portci/Ercolano. La moto del giovane di Torre Annunziata è finita contro un’auto come riporta il sito Il Corrierino. E’ in condizioni molto gravi donna che guidava la vettura, infatti, è attualmente in ospedale per tutte le cure.

IL BILANCIO DEL TRAGICO INCIDENTE

Purtroppo il bilancio del grave incidente non termina con la morte del giovane. Ha perso la vita anche l’uomo che guidava il carro attrezzi e che si trovava sul posto per svolgere il suo lavoro. Una seconda auto ha tamponato il furgone, uccidendo, purtroppo, il 59enne che lavorava per una ditta di Portici. Sul posto giungeva la Polizia Stradale di Angri e le forze dell’ordine per i rilievi del caso. La viabilità è andata in tilt.

Intanto sono le tante dediche stanno arrivando per Vincenzo, come quella di Dario: “Due giorni fa’ sei passato da me a farmi vedere la nuova moto e a registrare la frizione… Ti ho fatto gli auguri ed eravamo rimasti che presto avremmo organizzato una giornata di pista insieme e quando sei andato via, come ad ogni amico cliente, ti ho detto “và chian”…oggi la triste notizia. la strada non perdona e purtroppo non possiamo mai prevedere ciò che il destino ci riserva… Mi dispiace tanto fratello…R.i.p“. 

“Non ci sono parole o frasi che possano renderti giustizia, mancheranno le risate che mi facevi fare, la tua battuta sempre pronta , le nostre gare amichevoli in costiera dove dopo ci prendevamo in giro l’uno con l’altro , quando dopo i nostri giri mi chiedevi sempre se ero riuscito a farti qualche bel video e foto in piega. Non ti ho conosciuto abbastanza , ma quel poco è stato abbastanza. Voglio ricordarti così , buon viaggio Vincenzo Novi”, scrive Pierluigi.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostrapagina Facebook

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.