Osimhen non ricorda nulla dell’incidente! Stamattina, ha chiesto lumi al dottor Canonico, che gli ha raccontato della caduta e delle conseguenze per il trauma subito.
L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ricostruisce gli attimi in cui Osimhen ha perso i sensi dopo il contrasto con Romero: “Un istante, giusto il tempo per accorgersi che Victor Osimhen non si muove, è immobile sul prato, dopo aver battuto la testa. In campo la tensione sale, accorrono i sanitari del Napoli, il ragazzo non è cosciente”. 

Che spavento per Osimhen

Dopo il soccorso in ospedale, si legge, “gli esami strumentali evidenziano un trauma cranico dovuto alla botta data sul terreno di gioco. Una condizione che non ha permesso al giocatore di rientrare a Napoli insieme ai compagni. Osimhen, infatti, è stato trattenuto in ospedale e resterà sott’osservazione per le prossime 24 ore. Una misura precauzionale, in ogni modo, che viene adottata dai sanitari in presenza di un trauma importante come quello che ha subito l’attaccante del Napoli che, dopo aver battuto la testa, è rimasto incosciente per un paio di minuti. È ipotizzabile che il suo rientro avverrà nella giornata di oggi e domani potrebbe già essere a Castel Volturno. Resta da capire se potrà allenarsi”.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.