13.1 C
Napoli
giovedì, Febbraio 29, 2024
PUBBLICITÀ

Giugliano, La Destra: «Non dimentichiamo i martiri italiani»

PUBBLICITÀ

Ieri mattina un gruppo di militanti de La Destra di Giugliano insieme ad alcune associazioni locali ed al comitato istituzionale “10 Febbrario” hanno partecipato all’innalzamento della bandiera sul Municipio come richiesta in un incontro nei giorni scorsi al Commissario Prefettizio Valiante.

Poi in forma privata sono andati a depositare una corona di fiori presso il monumento ai caduti nel piazzale del cimitero.

PUBBLICITÀ

In una nota il Presidente Provinciale del Comitato 10 febbraio Gianluca Esposito dichiara “E’ un riconoscimento dovuto ai nostri concittadini martiri delle atrocità eseguite dalle truppe comuniste di Tito, in un’ottica di pulizia etnica nell’immediato dopoguerra i partigiani yugoslavi, con la complicità di alcune forze italiane hanno fatto una vera caccia all’italiano, creando oltre 350000 profughi dalmata-istriani, oltre a 50000 italiani barbaramente uccisi nelle foibe”.

Continua il dirigente de La Destra Arzillo Antonio “come ogni anno la cittadinanza giuglianese ricorderà attraverso una serie di iniziative la tragedia del nostro confine orientale, iniziate con la giornata di oggi e continueranno per una intera settimana. – continua – anche se impegnati nella attività elettorale non dimentichiamo un diritto acquisito quello di non dimenticare una tragedia del nostro popolo”.
Comunicato Stampa

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Camorra di Caivano, diventano definitive le condanne per la mala del Parco Verde

Mala di Caivano, stop definitivo della Cassazione alla Procura. Si è chiusa ieri definitivamente l’inchiesta che ha visto coinvolti...

Nella stessa categoria