Marano, si accorciano i tempi per la nuova caserma dei carabinieri

Si accorciano i tempi per l’inaugurazione della nuova sede dei carabinieri di via Salvatore Nuvoletta. Secondo quanto riferito dal prefetto Claudio Reppucci, la trasformazione dell’Arma di Marano da Tenenza a Compagnia potrebbe diventare realtà a breve. Il collaudo è praticamente ultimato, come così i traslochi. Un colloquio tra il commissario straordinario Antonio Reppucci con il prefetto di Napoli Carmela Pagano e il Ministero dell’Interno ha posto le condizioni per fissare, almeno per sommi capi, un periodo per l’avvio delle attività della nuova caserma. Con il salto di qualità a Compagnia, l’Arma dovrebbe le stesse funzioni che ora svolge Giugliano. Un cambiamento importante, volto a migliorare la sicurezza di un vasto territorio. Con il mantenimento del Giudice di Pace a pochi passi e l’apertura della sede della nuova sede, il posto, nei pressi della Casa Comunale, potrà diventare una presidio di legalità, una vera e propria cittadella. I lavori, iniziati nel 2011, sono costati in tutto poco più di 3 milioni di euro in parte attinti dalla Cassa Depositi e Prestiti.