13.1 C
Napoli
giovedì, Febbraio 29, 2024
PUBBLICITÀ

ARRESTATO ABBINANTE. L’UOMO DEI «DI LAURO» SI ERA NASCONTO IN UN DIVANO

PUBBLICITÀ

Quando i carabinieri sono arrivati per arrestarlo Francesco Abbinante, 31 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei “Di Lauro”, si è nascosto nel doppiofondo ricavato in un divano. Ma i carabinieri sono riusciti comunque a trovarlo e ad arrestarlo, ponendo fine a quattro anni di latitanza.
Abbinante, già condannato a 14 anni di reclusione per traffico internazionale di stupefacenti, era ricercato per due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse su richiesta della Dda nel settembre 2002 e nel gennaio 2003.
L’uomo si nascondeva, insieme alla moglie e tre figli, a Marano, in provincia di Napoli, in un appartamento di un parco residenziale. Il doppiofondo del divano all’interno del quale l’hanno trovato i carabinieri poteva essere chiuso dall’interno con un chiavistello.
Ad Abbinante i carabinieri sono arrivati seguendo gli spostamenti della moglie. Francesco Abbinante è il figlio di Raffaele, detto ‘Papele’, in carcere da tempo, dall’epoca della faida tra i ‘dilauriani’ e gli ‘scissionisti’. Ma, ci sono altri esponenti di questa famiglia, rinchiusi in cella: ad esempio, Guido Abbinante, zio di Francesco e sua moglie, Raffaella De Felice.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Al via i voli con EasyJet dall’aeroporto di Salerno, tutte le nuove destinazioni

Con cinque nuove rotte, EasyJet annuncia e conferma l’avvio delle operazioni dall’aeroporto di Salerno - Costa d’Amalfi a partire dal...

Nella stessa categoria