Marano. Rischia la morte per mancanza di ossigeno, uomo salvato dalla Municipale e dalla Protezione Civile

marano salvato uomo crisi respiratoria

Salvataggio di un anziano in extremis da parte di Polizia Municipale e Protezione Civile. Ieri sera M.A. di 77 anni, a causa di blackout della zona, ha visto progressivamente esaurirsi la carica del suo respiratore rischiando di rimanere senza ossigeno. L’Enel aveva programmato da tempo di intervenire sulle cabine elettriche, cosa che ha lasciato senza elettricità diverse abitazioni. Per l’anziano residente di via Casalanno le cose hanno rischiato di mettersi male, infatti, per evitare il peggio la figlia ha chiesto aiuto al Comando di San Sebastiano. Gli agenti e i volontari sono giunti in poco tempo nella casa dell’uomo con un generatore di corrente alimentato a benzina, grazie al quale ha permesso al settantenne di tornare a respirare prima che la situazione degenerasse.