Raffica di multe ai parcheggiatori abusivi del cimitero di Marano: beccati in 7

cimitero abusivi marano

Tra il 1 e il 2 novembre, 7 multe comminate ai parcheggiatori abusivi che stazionavano dinanzi al cimitero comunale chiedendo il “pizzo”. È l’operazione condotta nel Ponte d’Ognissanti dalla Polizia municipale del Comando San Sebastiano diretto dal capitano Brigida Costa. I caschi bianchi maranesi, nelle giornate di mercoledì e giovedì hanno individuato alcuni soggetti intenti a mettere su la classica operazione di richiesta di soldi agli automobilisti in sosta intenti in questo caso a recarsi presso l’ossario di via Poggio Vallesana per far visita ai defunti.

Delle 7 contravvenzioni elevate, 5 di queste hanno importo di 1000 mentre le altre 2, con destinatari chi già in passato è stato individuato a violare l’articolo 7 comma 15 bis del Codice della Strada riguardanti le “disposizioni urgenti in materia di sicurezza in città’’. «Il dispositivo per il giorno dei santi e della commemorazione dei defunti ha funzionato ed anche la cittadinanza sembra abbia apprezzato il lavoro dalla Polizia municipale», il commento del comandante Brigida Costa. All’interno del cimitero, però, non sono mancati i problemi. Tra questi, la caduta dei resti delle ossa di un defunto da una bara e la problematica legata al trasporto in un ascensore della bara di una trentenne appena deceduta.