Brutta notizia per i clienti Sky, dal primo maggio aumenterà il costo dell’abbonamento

L’assenza di eventi sportivi, e di conseguenza l’impossibilità di godesi un abbonamento che si sta pagando, è stato un colpo duro da digerire per i clienti Sky. Le brutte notizie, però, non sono ancora arrivate. In questi giorni, infatti, sta arrivando una comunicazione in cui gli abbonati vengono informati di un aumento dei costi a partire dal primo maggio. L’importo varierà a seconda dei pacchetti sottoscritti: da 1,10 euro al mese si finirà a 3,50 euro al mese.

Ogni abbonato, se non sarà d’accordo, potrà decidere di disdire l’abbonamento entro e non oltre il 30 aprile. Si potrà infatti rinunciare all’abbonamento senza sostenere spese aggiuntive, inviando la comunicazione con la causale ‘modifica delle condizioni contrattuali’, con una delle seguenti modalità: una raccomandata A/R all’indirizzo Sky Italia Srl, Casella Postale 13057 – 20141 Milano: inviando una PEC all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it; chiamando il numero 02 917171; accedendo all’area riservata dal sito Sky.it; recandoti presso uno dei centri autorizzati.