Assunzioni  presso l’Ambito 18 Arzano, Casoria e Casavatore, parte il bando pubblico. Il vicesindaco Osvaldo Barba:  Recepite le nostre richieste su trasparenza e condivisione”. E’ partito ufficialmente l’ avviso di selezione pubblica per titoli e colloquio per l’assunzione, con contratto di lavoro a tempo determinato e a tempo pieno di figure professionali per la realizzazione delle attività previste nel SIA – PON Inclusione. Le figure ricercate sono: dieci assistenti sociali, un esperto contabile, un esperto informatico, 3 unità amministrative con scadenza al 31 dicembre del 2019. Per poter accedere alle selezioni  ci sarà tempo fino al 12 giugno prossimo  a seguito di domanda. Dopodiché verrà stilata una graduatoria di merito basata sui  titoli posseduti e l’esito del colloquio.  L’Ambito 18 è da sempre considerato dagli altri comuni come una sorta di ente irraggiungibile e a mettere la parola fine e chiedere la pubblicazione di tutti gli atti così come previsto dalle norme sulla trasparenza, il sindaco Esposito e il vice Osvaldo Barba.  “In questi mesi di amministrazione,  il sindaco Esposito ha formalizzato nei verbali che le assunzioni dovevano avvenire con bandi e avvisi pubblici. Scelta condivisa anche da gli altri comuni interpellati.  E –  precisa il vice sindaco Barba -, abbiamo anche chiesto il rispetto dei contratti per i lavoratori delle cooperative sociali in servizio presso lo stesso ambito. Ora vogliamo e chiediamo anche la dislocazione di  strutture sul territorio di  Arzano per il riscatto sociale della nostra città. Confermiamo, inoltre, la nostra posizione più volte verbalizzata e portata in Regione dalla nostra delegazione presieduta dal sindaco  che Arzano è schiacciata da un ambito sociale con Casoria tra le più popolate città della Campania, una riorganizzazione sociale che dia spazio alle istanze sociali. Gli eventi di quest’ anno ci hanno visti tutti d’accordo sulla necessità della realizzazione di questa  struttura in tempi rapidi a supporto del disagio giovanile, visto che ciò risponde da sempre alle istanze del territorio. Dobbiamo dare strutture e sostegno anche a realtà come la Uildm un ‘eccellenza sociale ad Arzano anche quest’anno fra i promotori di Telethon”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.