Scoperto a rubare i bagagli dei turisti sul treno, 35enne di Acerra tenta la fuga e viene arrestato

La polizia ferroviaria di Padova ha tratto in arresto un ladro di bagagli resosi autori di un furto sulle tratte ferroviarie Venezia-Milano e Venezia-Roma. L’uomo, un 35enne di Acerra e residente a Padova, è stato ammanettato dopo la denuncia di una vittima che era stata derubata. Si tratta di una turista coreana che, vista la grandezza del bagaglio, è stata ‘costretta’ a lasciarlo nei vestiboli tra le carrozze. Appena arrivati a Padova, però, la straniera si è accorta che il bagaglio mancava e lo ha riferito agli agenti della Polfer. L’uomo in quel momento ha cercato di dileguarsi ma è stato subito raggiunto dagli agenti.

Condannato per direttissima, dovrà scontare 14 mesi di reclusione.