Panico in strada nel Napoletano: esplosi quattro colpi di pistola dopo una lite

Ci sarebbe una lite dietro la sparatoria avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri nei pressi del porto di Baia. L’allarme è scattato quando quattro colpi hanno rotto il silenzio di una zona considerata tranquilla. Ad agire sarebbero state almeno 2 persone che, a volto scoperto, hanno fatto fuoco contro una vetrata e un cancello di un’attività sottoposta al regime di custodia giudiziaria. Sul posto sono giunti poco dopo i militari del nucleo radiomobile dei Carabinieri di Pozzuoli che hanno avviato le indagini, repertando i bossoli rinvenuti in via Lucullo e ascoltando alcuni testimoni. L’indagine lampo ha permesso di risalire alla dinamica dell’accaduto. Il raid sarebbe nato in seguito ad una lite tra tre persone, in via di identificazione, nessuno sarebbe rimasto ferito.