scafati strascino banca
Foto di repertorio

Lunedì due ex coniugi sono stati protagonisti di una violenta lite in banca in via Melchiade a Scafati. Secondo il Mattino i due 60enne si sarebbero aggrediti reciprocamente proprio davanti agli occhi della figlia, poichè la giovane avrebbe accompagnato la madre per un prelievo agli sportelli. Solo l’arrivo dei carabinieri è riuscito a ristabilire la calma all’interno della filiale.

LITIGIO CON ‘STRACINO’ IN BANCA 

Sarebbe stato l’uomo a raggiungere la donna nell’istituto bancario con intenzioni aggressive. Sembra che la donna fosse in procinto di effettuare un prelievo quando l’ex marito l’avrebbe prima tirato per i capelli e poi trascinato a terra. L’insensata violenza è avvenuta davanti a clienti in fila che stavano attendo di effettuare le commissioni bancarie.

Un dipendente della banca avrebbe tentato di far ragionare l’aggressore, ma il 60enne si sarebbe scagliato anche contro di lui rifilandogli uno schiaffo. L’arrivo dei carabinieri ha ristabilito la calma, inoltre sul posto è intervenuta anche l’ambulanza. I carabinieri condurranno un’indagine sul vergognoso gesto. Mamma e figlia hanno riportato lievi ferite ma la donna è pronta a denunciare l’ex consorte.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.