Banda della ‘spaccata’ in azione a Frattamaggiore, raid in tabaccheria approfittando della quarantena

Immagine di repertorio

E’ tornata a colpire la ‘banda della spaccata’ e lo ha fatto intorno alle 6 di ieri mattina a Frattamaggiore. Presa d’assalto, come riporta ‘Il Mattino’, una tabaccheria. Ad agire almeno 6 persone giunti su di un furgone, seguito da un’auto d’appoggio. I malviventi, scesi dal furgone (poi lasciato lì), hanno agito nel giro di pochi minuti. Il furgone scudo è stato lanciato a tutta velocità contro il distributore automatico, posizionato di fianco alle porte blindate della tabaccheria. Il secondo impatto ha poi scardinato il pesante totem che si è abbattuto sul marciapiede di lato. I banditi si sono quindi poi fiondati sul distributore, che è stato completamente svaligiato di soldi e contanti. Il tutto è successo in pochi minuti, con la banda che, ottenuto il bottino, si è immediatamente dileguata.

I rumori dell’assalto e il fragore causato dall’impatto del furgone (poi risultato rubato) hanno svegliato i residenti che hanno subito avvertito il titolare e le forze dell’ordine. Gli inquirenti, oltre a visionare le telecamere nelle vicinanze, hanno sequestrato il furgone sul quale, nei prossimi giorni, verranno effettuati rilievi della scientifica al fine di trovare le impronte dei malviventi.