24.5 C
Napoli
venerdì, Maggio 24, 2024
PUBBLICITÀ

Capodanno esplosivo in Campania, sequestrati 140 kg di botti

PUBBLICITÀ

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nel corso di attività volte al controllo economico del territorio, ha sottoposto a sequestro penale un’ingente quantità di materiale esplodente, concentrata all’interno di un’attività commerciale sprovvista di idonea licenza nel Comune di Scafati. In particolare, nel corso di un intervento d’iniziativa scaturito dall’approfondimento di alcuni input info-investigativi, le Fiamme Gialle della Compagnia di Scafati hanno sequestrato “artifizi” pirotecnici abusivamente detenuti, per un totale di massa attiva calcolata in oltre 140 kg.

Tale operazione ha avuto origine dall’intensificazione delle attività a contrasto dell’illegale commercializzazione di fuochi d’artificio in occasione delle festività di Capodanno. I militari hanno scoperto che l’indagato, esperto artificiere, occultava all’interno del locale, oltre agli artifici pirotecnici convenzionali detenuti in assenza di licenza, ben 259 ordigni artigianalmente realizzati.

PUBBLICITÀ

Tenuto conto della pericolosità della merce in questione e dell’ingente quantità di articoli sequestrati, l’effettivo possessore è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente, sia per il reato di detenzione illegale di materiale esplodente. I beni sottoposti a vincolo cautelare avevano un controvalore di vendita al dettaglio di più di trentamila euro.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Interdittiva antimafia per onoranze funebri a Napoli e Pomigliano

Michele di Bari, prefetto di Napoli, ha emanato sette interdittive antimafia nei confronti di altrettante ditte nell'ambito dell'attività di...

Nella stessa categoria