Ruba uno smartphone in Circumvesuviana, 22enne arrestato: ‘tradito’ dalle telecamere

Immagine di repertorio

I carabinieri della Stazione di Pompei e del Posto Fisso Scavi Archeologici hanno arrestato un 22enne di Striano , in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della locale Procura.

L’uomo è ritenuto responsabile di una rapina commessa il 26 ottobre scorso a bordo di un vagone dell’Eav, in sosta presso la Stazione di Pompei – Villa dei Misteri. Aveva appena sfilato lo smartphone ad una passeggera del convoglio quando è stato sorpreso da un secondo viaggiatore. Per guadagnarsi la fuga, il 22enne ha spintonato la persona intervenuta ed è fuggito.

 

Raccolta la denuncia, i militari hanno analizzato le immagini di videosorveglianza presenti in stazione e ricostruito il percorso e l’identità del rapinatore. Il giovane è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale.