Coronavirus in Italia, contagi e decessi raddoppiati rispetto a ieri: casi triplicati in Lombardia

Coronavirus Italia
Coronavirus Italia

Come ogni giorno, anche oggi il Ministero ha diramato i dati inerenti ai contagi, decessi e guariti da Coronavirus in Italia. E anche oggi, purtroppo, i casi sono in netto aumento: 384, praticamente raddoppiati rispetto a ieri (quando l’aumento era stato di 190). Con ogni probabilità, a pesare sui numeri sono i vari focolai apparsi in tutto il paese negli ultimi tempi. Dall’inizio della pandemia, i contagi sono dunque giunti a 248.803. Quello fatto registrare oggi, però, è il peggior dato degli ultimi giorni. Rispetto a ieri i nuovi casi sono praticamente raddoppiati, così come i morti (10, ieri 5).

Coronavirus in Italia, la situazione in Lombardia

Un gran numero dei positivi di oggi riguardano purtroppo la Lombardia, ancora martoriata dal Coronavirus. Quest’oggi sono stati infatti 138 i nuovi casi, più del triplo rispetto a ieri (44). La Regione, nella nota giornaliera, segnala che tra i nuovi positivi di oggi, 13 lo sono debolmente, includono “una prima parte (oggi comunicata dai laboratori a Regione Lombardia) dei soggetti riferibili al focolaio di cui è stata data notizia ieri” (con 97 positivi diagnosticati in un’azienda agricola del Mantovano).

Coronavirus in Italia, la situazione in Veneto

Nelle ultime 24 ore, nessun decesso da Coronavirus è stato registrato nella regione guidata da Luca Zaia. Aumentano invece i tamponi positivi, che da 20.253 salgono a 20.294.

Così in Campania e nel resto d’Italia

Coronavirus in Italia. Oggi in Campania sono stati 8 i positivi e due i decessi. Nel Lazio si registrano invece 12 casi e un decesso. Di questi 3 sono casi di importazione: un caso dal Kosovo, uno da Albania e uno da Senegal. In Toscana invece, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 11 nuovi casi. Quasi il doppio delle Marche, dove i nuovi positivi sono 6. Un sono positivo invece in Basilicata, a fronte però di soli 274 tamponi processati. In Puglia sono 23 i nuovi contagiati, nonostante non si registri nessun morto. Numeri in rialzo anche in Abruzzo, dove sono stati segnalati 19 nuovi casi.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.