9.1 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 1, 2021
- Pubblicità -

Covid, l’allarme di De Luca: “Siamo a un passo da un nuovo lockdown in Italia”


Italia ad un passo dalla chiusura se non si parte con la terza dose per tutti. Questo l’allarme del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca lanciato questa mattina.

I dati della Campania

Dobbiamo lavorare da subito senza perdere il minimo tempo“, queste le parole di De Luca che si mostra preoccupato per un’ipotesi di chiusura del Paese che, a parer suo, non è poi così lontana:” Siamo ad un passo da questa prospettiva“, ha detto il Presidente.  Vincenzo De Luca parla ai giornalisti della situazione dei contagi in aumento in Campania. Evince preoccupazione soprattutto per i vari focolai registrati negli ultimi mesi in alcune zone della regione: “Per il momento sono sotto controllo, come è emerso dalla riunione che abbiamo avuto ieri con i direttori generali delle ASL”, ha detto il Governatore. Spiega De Luca che i dati delle terapie intensive non sono così allarmanti, si iniziano però a registrare i primi picchi di contagi, preoccupano infatti i dati dei reparti ordinari. Per questo l’ipotesi chiusura si avvicina sempre più. “La situazione delle terapie intensive è soddisfacente, ma nei reparti ordinari cominciamo a registrare ingressi che devono preoccuparci“, è un grido alla prevenzione quello del Governatore De Luca, per evitare che la situazione peggiori.

Le parole di De Luca sulla terza dose del vaccino

Ma la soluzione per il Presidente è già possibile grazie al vaccino. Preme infatti per la terza dose: “Dobbiamo fare la terza dose subito, se vogliamo evitare di richiudere le scuole“. La Campania ha infatti già dato disposizioni per eseguire la terza dose di vaccino a tutte le fasce d’età, purché siano trascorsi sei mesi dalla seconda iniezione. Fermo sulle sue idee, De Luca “ammonisce” il Governo: “Sta sbagliando. Perché dobbiamo aspettare all’inizio di dicembre per estendere la terza dose?“. Poi ripete la sua proposta: “Passati sei mesi dall’ultima vaccinazione, bisogna farla subito, senza perdere un minuto”.

Si dice quindi convinto delle sue idee: bisogna eseguire la terza dose senza aspettare dicembre, perché la chiusura è uno spettro vicino.

 

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ibrahimovic rivela: “Ero del Napoli, tutto saltò per colpa dell’esonero di Ancelotti”

Clamorosa rivelazione di mercato direttamente da Zlatan Ibrahimovic. Nell’anteprima del suo libro “Adrenalina” di Cairo Editore, annunciato oggi da La Gazzetta...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria