32.1 C
Napoli
giovedì, Luglio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Dolore a Frattamaggiore, il 25enne Gennaro trovato senza vita in stanza

PUBBLICITÀ

Un vero e proprio fulmine a ciel sereno, mai i genitori si sarebbero aspettati di ricevere una notizia così orribile: il loro figlio Gennaro Barbato, 25 anni di Frattamaggiore classe ’99, è stato trovato senza vita a Bari. Gennaro era un tenente dell’Aeronautica militare. Aveva frequentato con risultati ottimi l’Accademia e Scuola per ufficiali a Pozzuoli, dove si era avviato alla carriera militare e scolastica col massimo del punteggio. Da febbraio si era trasferito alla base militare di Bari dove svolgeva una vita sociale e lavorativa normalissima. Usciva con gli amici, sempre puntuale a lavoro. Tranne ieri quando il suo ritardo ha iniziato a far preoccupare amici e colleghi. Di solito Gennaro era sempre puntuale invece quel giorno il tenente non si è presentato. Dopo poco è scattata la preoccupazione ma solo verso le 12 è stato deciso di sfondare la porta di casa, dov’era ancora parcheggiata la sua auto.

Il corpo di Gennaro è stato trovato senza vita, senza nessun segno di violenza o autolesionismo. Un vero mistero. Era una roccia, non aveva mai avuto problemi di salute. Il giorno prima era uscito con gli amici per mangiare una pizza, nessuno avrebbe mai pensato che il giorno dopo non ci sarebbe più stato. La famiglia, attraverso il suo legale Avv. Felice Galluccio, ha chiesto chiarimenti sulle cause del decesso. Ad indagare è la procura di Bari che ha aperto un fascicolo contro ignoti. Disposta, come da procedura, l’autopsia che verrà effettuata nella mattinata di giovedì. La notizia ha raggiunto in breve tempo la città di Frattamaggiore, dove Gennaro aveva vissuto la sua adoloscenza. Tanto sconforto e dolore tra gli amici ed i familiari.

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Antonio Mangione
Antonio Mangionehttp://www.internapoli.it
Giornalista pubblicita iscritto dalll'ottobre 2010 all'albo dei Pubblicisti, ho iniziato questo lavoro nel 2008 scrivendo con testate locali come AbbiAbbè e InterNapoli.it. Poi sono stato corrispondente e redattore per 4 anni per il quotidiano Cronache di Napoli dove mi sono occupato di cronaca, attualità e politica fino al 2014. Poi ho collaborato con testate sportive come PerSempreNapoli.it e diverse testate televisive. Dal 2014 sono caporedattore della testata giornalistica InterNapoli.it e collaboro con il quotidiamo Il Roma
PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Accoltellato in piazza nel Napoletano, preso un 17enne

Martedì la Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in I.P.M. emessa dal GIP presso il Tribunale...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ