Doppio blitz tra Qualiano, Mugnano e Calvizzano: i Baschi Verdi di Giugliano sequestrano oltre 150 bombole di gas abusive

Doppia operazione in poche ore della guardia di finanza di Giugliano contro il commercio di bombole di gas non a norma. I baschi verdi, impegnati in questi giorni nel servizio di controllo del territorio per il rispetto delle ordinanze Covid 19 sulla limitazione alla circolazione, hanno effettuato due sequestri. Il primo avvenuto a carico di T.B., di Calvizzano, denunciato a piede libero. I finanzieri, a seguito di un controllo, lo hanno fermato a Mugnano a bordo di un veicolo a bordo del quale trasportava alcune bombole senza esibire il necessario documento di trasporto previsto per merci pericolose. A seguito della perquisizione presso l’azienda indicata dal soggetto fermato, i baschi verdi hanno rinvenuto  129 bombole (74 piene  e 55 vuote) e 57 taniche di plastica piene di gasolio. Sequestrato sia il locale che tutto il materiale rinvenuto, ritenuto di provenienza illecita.ù

In un’altra operazione i finanzieri a Qualiano, in via Santa Maria a Cubito, hanno fermato un furgone condotto da T.S. A bordo del veicolo sono state trovate 33 bombole prive del cartellino di collaudo. Inoltre i militari hanno riscontrato che il furgone non era idoneo a questo tipo di trasporto ed era anche privo di copertura asssicurativa.