Oggi Conte firmerà il nuovo Decreto: le regole per scuole, trasporti e mascherine

fase 3 decreto scuole trasporti dpcm Conte

Oggi Conte firmerà il nuovo Decreto: le regole per scuole, trasporti e mascherine. Il dpcm dovrebbe confermare le indicazioni di quello in scadenza, inoltre avrà alcune aggiunte relative al trasporto scolastico, 80% della capienza, e le linee guida dell’Iss sulla scuola. Quindi resta il distanziamento di almeno un metro e il consiglio di igienizzare frequentemente le mani. Confermato anche l’obbligo di indossare la mascherina dalle 18 alle 6 nei luoghi aperti al pubblico, proprio dove c’è rischio di assembramenti

APERTURE DELLE SCUOLE AL TEMPO DEL COVID-19

E’ attivo dal 24 agosto il numero verde 800903080 per raccogliere domande e segnalazioni sull’applicazione delle misure di sicurezza a scuola, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. Pronto anche un tavolo nazionale permanente per gestire le criticità e monitorare l’andamento della situazione di cui faranno parte i rappresentanti del ministero dell’Istruzione e del ministero della Salute, delle Organizzazioni sindacali firmatarie del Protocollo scuola.

Con la febbre si resta a casa

Non potranno recarsi a scuola docenti e studenti con la temperatura superiore ai
37,5°: per loro l’obbligo di restare a casa. Divieto di restare nei locali scolastici, invece, per chi successivamente all’ingresso, dovesse avvertire sintomi simil-influenzali.

Modalità di ingresso e uscita dalle scuole

Ingressi e uscite saranno differenziati. Le istituzioni scolastiche comunicheranno a
insegnanti, studenti, personale scolastico e a chiunque debba entrare nell’istituto le
regole da rispettare per evitare assembramenti. Inoltre i dirigenti scolastici sono tenuti a creare percorsi diversificati, con segnaletica orizzontale, all’interno degli
edifici in modo da evitare quanto più possibile il contatto.

Rientro post Covid per studenti e personale scolastico

Il rientro a scuola di coloro i quali sono risultati positivi all’infezione da Covid-19
dovrà essere preceduto da una comunicazione con la certificazione medica da cui
risulti l’avvenuta negativizzazione del tampone rilasciata dal Dipartimento di
prevenzione territoriale.

Pulizia e igienizzazione delle scuole

Sarà necessario assicurare la pulizia giornaliera e l’igienizzazione periodica di tutti
gli ambienti, predisponendo un cronoprogramma definito. Per le attività didattiche
in locali esterni, gli enti locali (Comune o Città Metropolitana) o i proprietari degli
immobili dovranno certificarne l’idoneità in termini di sicurezza.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK