Elezioni a Mugnano. Centrodestra pronto a schierare 6 liste, vicino l’accordo con la Lega

Il centrodestra corre spedito in vista delle prossime elezioni comunali. Il candidato sindaco favorito sembra Gennaro Ruggiero di Fratelli d’Italia che sta aggregando i soggetti politici e lavorando al programma elettorale. Sembrerebbe chiuso l’accordo con i forzisti azzurri di Ginetto Chianese e Pasquale Bove. Ci sono trattative in stato avanzato con il partito di Matteo Salvini che potrebbe essere rappresentato in città dall’ex assessore Mariano De Dominicis. Discorso analogo con Claudio Gargiulo e Bigio Chianese per la presentazione della lista Cambiamo con Toti.

Appare certa la presenza nella competizione elettorale della civica Mugnano Solidale, inoltre potrebbe aggiungersi la lista di Stefano Caldoro nel caso in cui dovesse essere il candidato alla Regione Campania. Stiamo mettendo in campo una squadra di professionisti, giovani, donne e uomini di cultura e del popolo, per proporre alla città un programma di governo capace di risollevare Mugnano dalla palude” ha dichiarato Ruggiero. 

Il dirigente nazionale di Fratelli d’Italia ha espresso critiche nei confronti dell’amministrazione dell’attuale sindaco in scadenza: “Sciatti, incapaci e inefficienti; Regolamento servizio idrico comunale non varato, finanziamento palazzetto dello sport perso, finanziamento per teatro comunale bocciato. Mentre la barca affonda, maggioranza, Sindaco e Partito democratico, impegnano il loro tempo a pensare chi deve sostituire Sarnataro alla guida della coalizione che si porrà al giudizio degli elettori il prossimo Maggio