Elezioni Mugnano. Ruggiero e Agnano entrano in Consiglio, fuori Imperatore

elezioni mugnano ruggiero sarnataro agnano imperatore
Elezioni Mugnano,. Ruggiero, Agnano, Imperatore

Dopo l’imponente vittoria di Luigi Sarnataro, comincia a delinearsi il destino dei candidati sindaci sconfitti alle urne. Gennaro Ruggiero è pronto a dare battaglia in consiglio comunale: “Mugnano ha perso un’occasione importante per riscattarsi e per imprimere un cambio di rotta dopo anni di amministrazione di centrosinistra. Condurremo un’opposizione attenta e ligia nei confronti della nuova amministrazione“. La coalizione del centrodestra avrebbe raccolto il 10-11% dei voti.

Netta la posizione del portavoce sindaco Fausto Agnano: “L’esito delle votazioni al comune di Mugnano pare scontato. Lo strapotere del carrozzone di Sarnataro viaggia di pari passo con quello di De Luca con percentuali molto alte, la destra e il M5S si contendono un onorevole secondo posto mentre L’Altra Mugnano potrebbe far fatica ad essere rappresentata in consiglio comunale. Ci prepareremo comunque ad ingaggiare una strenua lotta per rendere evidenti le enormi criticità delle liste di Sarnataro sicuri di costruire tra breve una nuova forza sul territorio capace di governare finalmente nell’interesse di tutti i cittadini e non dei soliti noti“. Il Movimento Cinque Stelle dovrebbe raggiungere circa il 6-7% dei voti.

È stata una battaglia impari. Dispiace per i quasi 700 elettori che mi hanno dato fiducia e non si sono visti rappresentanti. Il nostro cammino continua. Ai vincitori i complimenti e l’onere di fare l’interesse della città. A noi quello di vigilare che non prevalgano gli interessi particolari su quelli del paese”, ha dichiarato Romina Imperatore.

LE PAROLE DEL SINDACO SARNATARO

Sarnataro rieletto sindaco di Mugnano, vince al primo turno con oltre il 65%—>https://bit.ly/3hPNr6h

Publiée par InterNapoli.it sur Mardi 22 septembre 2020