Emiliano Sala, recuperato un corpo dal relitto dell’aereo: «Non si sa ancora se è lui»

Il corpo di una persona, probabilmente Emiliano Salaè stato recuperato dal relitto dell’aereo su cui si trovava il calciatore argentino scomparso il 21 gennaio sul canale della Manica: a riferirlo è l’agenzia investigativa britannica per gli incidenti aerei (AAIB). Non è specificato se il corpo è dell’ex bomber del Nantes o del pilota, David Ibbotson.

Il Piper Malibu è stato scoperto domenica al largo della costa di Alderney, nel Canale della Manica, quasi due settimane dopo la sua scomparsa. «In condizioni estreme e con l’aiuto di imprese specializzate siamo riusciti a recuperare il corpo visto in precedenza tra le macerie. L’operazione è avvenuta nel massimo rispetto dei resti e tenendo costantemente informate le famiglie», ha detto l’agenzia in una dichiarazione.