30.2 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Ma che stai facendo?”, cofano dell’auto sollevato: arrestato falso meccanico di Giugliano


Dopo i catalizzatori e il palladio anche le batterie. I carabinieri della stazione di Licola di Pozzuoli hanno arrestato per tentato furto Pietro Caianiello, 52enne di Giugliano. Ad incuriosire i militari il cofano sollevato di un’auto parcheggiata in Viale dei Cipressi, a pochi passi dalla stazione ferroviaria e dalla loro caserma. Caianiello stava armeggiando nel vano motore, provando a svitare i perni che mantengono ferma la batteria.

I carabinieri comprendono immediatamente che quell’uomo non è il proprietario dell’auto e chiedono spiegazioni. Così, il 52enne gioca una carta disperata e ammette di essere impegnato nel riparare un guasto al motore. Quando è stato chiaro che anche l’ipotesi “meccanico in trasferta” fosse poco credibile, Caianiello è finito in manette. E’ ora ai domiciliari, in attesa di giudizio.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Adl vuole evitare un Higuain-bis, super offerta a Koulibaly per rinnovare col Napoli

Nelle ultime ore si susseguono le voci di un interessamento della Juventus per Kalidou Koulibaly. Secondo quanto si legge...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria