Fuga dopo l’incidente a Giugliano, denunciato per omissione di soccorso

I carabinieri di Giugliano in Campania hanno denunciato per omissione di soccorso e fuga a seguito di sinistro stradale con feriti un napoletano di 37 anni che dopo aver tamponato una giovane coppia in transito su via San Francesco a Patria si allontanava, a bordo del suo furgone, dal luogo dell’incidente.
A seguito del sinistro però il mezzo, in avaria, si arrestava e l’uomo è stato identificato dai militari a poche centinaia di metri.
Ricorsi a cure mediche, sia il responsabile dell’ incidente, sia la donna riportavano lesioni guaribili in 5 giorni ciascuno. All’uomo veniva ritirata la patente e si è un attesa dei risultati dei test alcolemici e tossicologici. Le operazioni sono state coordinate dal capitano della Compagnia di Giugliano Andrea Coratza.