Giovane entra nell’università e spara all’impazzata: 3 persone lottano tra la vita e la morte

Sette persone sono rimaste ferite – tre di queste versano in condizioni critiche – a seguito della sparatoria avvenuta all’alba all’interno dell’università di Ball State nello stato dell’Indiana. A confermarlo sono state fonti della polizia citate dall’emittente Cbs, secondo cui la sparatoria è avvenuta alle primissime ore di oggi in un alloggio nella parte ovest del campus. Il responsabile è stato arrestato.

Le sette persone colpite – riporta Leggo.it – sono state trasportate all’ospedale della zona. Tre ragazzi sono ricoverati in condizioni critiche. Una persona è stata arrestata dalla polizia di Muncie. La polizia ha interrogato le persone che erano sulla scena nel tentativo di identificare il tiratore. E ha detto che le persone alla festa erano in età universitaria, ma inizialmente non hanno comunicato se erano studenti di Ball State.

Il confine del campus Ball State è a meno di 300 metri dalla scena della sparatoria. Ball State University ha rilasciato un avviso online alle 1:04 am avvisando gli studenti di stare lontano dalla zona. Circa 40 minuti dopo, l’università ha rilasciato un altro avviso che diceva che non esisteva più una minaccia per il campus.