Grande Fratello, Bobby Solo contro la figlia Veronica: «Non faccio gossip»

Grande Fratello, Bobby Solo contro la figlia Veronica: «Non faccio gossippate»

Tra i concorrenti del Grande Fratello targato Barbara d’Urso a far discutere è la partecipazione di Veronica Satti, figlia non riconosciuta di Bobby Solo.
Veronica, nata dalla relazione del cantautore con la corista Mimma Foti,  durante la prima puntata, prima di entrare nella casa ha detto: «Sono stata una figlia molto desiderata e ho vissuto con mio padre fino a 6 anni. Poi i miei si sono separati e tutto è cambiato. Lui è scomparso dalla mia vita e da 15 anni non lo vedo. Vorrei incontrarlo” ma se all’apparenza è una ragazza posata, con una vita regolare e senza strampalate velleità artistiche, nel privato ha una situazione familiare molto complicata.

Da quando ha 13 anni, infatti, il padre Bobby Solo è completamente sparito dalla sua vita. I reali motivi non sono mai stati rivelati, ma da allora lui e la figlia comunicano solo tramite avvocati. Contattato da Spy, Bobby Solo ha negato qualsiasi incontro TV con Veronica.

“[…] Ho mantenuto questa ragazza, senza farle mancare nulla, fino all’età di 20 anni, ma sono 15 anni che non le parlo se non attraverso le denunce e gli avvocati. Parlare di ricongiungimento ora mi sembra ridicolo. E poi i ricongiungimenti si fanno di persona, non in tv. Le riconciliazioni si fanno chiamando la persona e parlandosi. Parlare di questo ricongiungimento oggi mi sembra ridicolo. Mia figlia non mi ha mai cercato negli ultimi 15 anni se non attraverso avvocati o carabinieri. Ho 73 anni, non sono abituato ai gossip farseschi, ma semmai ai vecchi programmi di una volta dove si faceva un altro tipo di varietà. Se avessi 25 anni avrei sicuramente un’altra ottica».