Quantcast
5.8 C
Napoli
giovedì, Febbraio 9, 2023

Ricordate la guida turistica che offendeva la Provincia di Caserta? Feltrinelli l’ha ritirata

Pubblicità

Ricordate la guida Feltrinelli che, letteralmente, infamava la Provincia di Caserta con qualunquismo, luoghi comuni e pressapochismo? Se non la ricordate, qui potete rinfrescarvi la memoria. Vi raccontammo come fosse inaccettabile e assurdo che un editore di assoluto livello – come Feltrinelli – avesse dato l’ok per mandare in stampa e in commercio quella guida turistica. Una vera e propria accozzaglia di inesattezze. Plateali e aberranti, anche. Sulla guida, l’area casertana era “da evitare“, perchè terra di camorra. Precisamente, si leggeva che il Casertano “è una distesa di sobborghi poco entusiasmanti. Quasi del tutto dominato dalla camorra e a volte chiamato ‘triangolo della morte’, non è un’area in cui soffermarsi. Anzi, la cosa migliore da fare è attraversarlo senza fermarsi e raggiungere Caserta

La guida turistica è stata ritirata dal mercato, introvabile a Caserta e Roma

Chiaramente, la notizia fece il giro della Campania in poco tempo. Ma non solo. Lo scandalo sconfinò ben oltre il Garigliano e Sapri. Tanto erano retrograde e fuori contesto quelle descrizioni che hanno lasciato attoniti tutti quelli che la guida l’hanno acquistata. Tanto da costringere l’editore – Feltrinelli – a correre ai ripari in modo netto. Rapidamente. Così la guida è stata ritirata dal  mercato. Stando a quanto riportano i colleghi di Caserta News, è impossibile trovare la guida incriminata nelle librerie di Caserta e anche a Roma la storia non è diversa. E’ ancora possibile acquistarla on line. Un segnale del falso pentimento?

Pubblicità
Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Tragedia a Napoli, 20enne muore dopo la caduta dallo scooter

Dramma a Napoli, un giovane centauro ha perso la vita dopo che ieri mattina era rimasto vittima di un...

Nella stessa categoria