In giro in auto con fucile e munizioni, padre e figlio arrestati in provincia

Nella tarda serata di venerdì, i Carabinieri della Stazione di Nocera Superiore, supportati per l’intervento dai colleghi della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, hanno arrestato R.G. e R.P., padre e figlio rispettivamente di 60 e 27 anni, entrambi di Poggiomarino (NA) e con precedenti, per detenzione illecita di un fucile da caccia e relativo munizionamento.

L’arresto è scaturito dall’attività di controllo del territorio svolto dalle pattuglie nel centro abitato. Le persone arrestate, notate all’interno della propria autovettura nei pressi di una delle principali vie di collegamento che attraversano il paese, sono state identificate e successivamente sottoposte a perquisizione di iniziativa dagli operanti, che hanno così rinvenuto l’arma da fuoco e 20 colpi dello stesso calibro, il tutto occultato all’interno dell’abitacolo. Nel corso di una successiva perquisizione presso l’abitazione di Poggiomarino, è stato altresì rinvenuto un quantitativo di marijuana nella disponibilità del più giovane, pertanto segnalato per il reato di detenzione illecita a fini di spaccio di sostanza stupefacente.