Si schianta contro un tabellone pubblicitario a Napoli, folle corsa in ospedale per un 38enne

Incidente Napoli [Foto d'archivio]
Incidente Napoli [Foto d'archivio]

Uno spaventoso incidente quello avvenuto a Napoli, su via Montagna Spaccata. Un uomo di 38 anni si è schiantato contro lo spartitraffico per poi finire contro un tabellone pubblicitario. Il sinistro si è registrato intorno alle 22:30 – riporta Il Mattino – e stando ai primi rilievi della Municipale a far perdere il controllo della vettura all’uomo è stato un precedente schianto contro un’altra auto, una Seat Ibiza. Immediate le cure per il 38enne, soccorso con un codice di massima urgenza dagli operatori del 118, che hanno provveduto anche al trasporto in ospedale a via Terracina. Nel nosocomio l’uomo è stato operato e ricoverato in rianimazione per i gravi politraumi riportati.

Nella Seat Ibiza c’erano cinque persone, tutte originarie di Caserta. Per fortuna nessuna di queste è rimasta ferita. Entrambe le auto sono state sequestrate, mentre gli agenti hanno proceduto ai rilievi del caso per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Incidenti a Napoli e provincia, tutta Afragola è con Andrea: “Leone svegliati”

Spaventoso incidente auto-moto ieri sera a Cardito lungo viale I Maggio. Ad avere la peggio è stato un giovane del Rione Salicelle di Afragola, Andrea T., che viaggiava a bordo della propria motocicletta.

Il 19enne si trovava all’altezza di un distributore quando, intorno alle 20.00, è stato coinvolto nell’incidente. Oltre al motociclo di Andrea, l’impatto ha interessato altri due veicoli: una Fiat Punto e una Fiat Panda. Quest’ultima, a causa della violenza dell’impatto, si è capovolta su di un fianco.

Il trasporto d’urgenza al Cardarelli

Sul posto, oltre a due ambulanze, sono immediatamente giunti i carabinieri e una volante della locale stazione di polizia. Ancora non è stata chiarita l’esatta dinamica dell’incidente che ha visto coinvolto anche il giovane di Afragola Andrea T., così come le responsabilità.

Come ribadito, ad avere la peggio nell’incidente di Cardito è stato il giovane centauro che a seguito dello schianto è stato sbalzato dalla sella del motociclo, finendo rovinosamente a terra. Appena giunti i soccorsi sul luogo dell’incidente, Andrea è stato immediatamente portato all’ospedale Cardarelli di Napoli dove, purtroppo, sarebbe in coma. Ferite lievi, invece, per i conducenti delle auto.

Ansia e preoccupazione ad Afragola per Andrea

Appena appresa la notizia del grave incidente, il Rione Salicelle e l’intera comunità di Afragola si sono unite in preghiera per il giovane. Tantissimi anche i messaggi di speranza sui social di amici e parenti, ma anche semplici conoscenti, che hanno voluto in questo modo stare vicino ad Andrea. “Ci hai distrutto il cuore, dai forza, sei un leone!“, “Fatti forza amico mio, sei forte leone!”, “Svegliati, ti stiamo aspettando“, sono solo alcuni dei tantissimi post dedicati al giovane.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK