Inizia a piovere in spiaggia e lui resta in acqua, trovato morto

ragedia in spiaggia nel pomeriggio all’altezza della Torretta 17, zona piazza Drago, a Jesolo, in provincia di Venzia: verso le 15.30, poco prima del violento nubifragio, in spiaggia si trovavano 4 amici di origine moldava, residenti a Padova.

Erano in mare quando è iniziato a piovere (in quel momento c’era la bandiera rossa): sono rientrati a riva in tutta fretta, nella confusione generale (per la pioggia e il temporale, c’è stato un fuggi fuggi generale dei turisti), non si erano accorti che mancava uno di loro. Sono così rientrati in acqua ed hanno iniziato a cercarlo. Sono stati allertati anche gli addetti al salvataggio di quella zona, di competenza di Jesolo Turismo Spa. Il corpo senza vita dell’uomo – un 49enne – è stato ritrovato verso le 16.45 a circa 15 metri dalla battigia.

Riportato a riva, non è rimasto che constatarne il decesso.