L’azzurro Napoli può ancora aspettare, ma nel presente di Lorenzo Insigne c’è quello della nazionale italiana. In attesa del nuovo esordio con il neo ct Roberto Mancini, il talento napoletano ha potuto commentare le ultime vicende di casa Napoli ai microfoni di Sky Sport. «Faccio un grosso in bocca lupo ad Ancelotti», ha detto Lorenzo riferendosi all’arrivo dell’ex Milan e Real sulla panchina napoletana. «Speriamo ci darà una grossa mano per affrontare tante partite importanti. È un grande allenatore. Non mi aspettavo di ritrovarlo a Napoli, ma sappiamo che il nostro presidente ha questi colpi. Ha fatto un gran bel colpo».
Protagonista inevitabile di giornata, però, anche Maurizio Sarri, l’allenatore che negli ultimi tre anni aveva rilanciato le speranze azzurre e fatto crescere la squadra. «Dobbiamo dire solo grazie a Sarri», ha continuato Insigne. «In questi tre anni ci ha dato ed insegnato tanto, siamo cresciuti tanto e se siamo arrivati dove siamo arrivati nell’ultimo anno il merito è suo».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.