Campania verso zona arancione
Campania verso zona arancione

La Campania dovrebbe passare da zona rossa a zona arancione alla luce dei dati del monitoraggio settimanale Ministero della Salute-Iss. I dati sono ora in valutazione da parte della cabina di regia e come sempre saranno valutati dal comitato tecnico scientifico a supporto delle decisioni del ministro della Salute Roberto Speranza che decidera’ le ordinanze.

Puglia, Sardegna (entrata la scorsa settimana nella fascia di rischio piu’ alta) e Valle d’Aosta rimarrebbero rosse.

Arriva la conferma anche da Clemente Mastella: “Siamo zona arancione”, ha scritto il sindaco di Benevento su Facebook. 

Dalla bozza del report settimanale di monitoraggio Iss-ministero della Salute emerge che  nell’ultima settimana si osserva una classificazione di rischio basso ad alta probabilità di progressione per la Campania e una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo 1. L’Rt in Campania è 1 (0,96-1,03). Se però i contagi dovessero tornare a salire la zona rossa potrebbe ritornare tra 7 giorni.  Basti pensare che la città di Napoli e la sua vasta provincia hanno ancora dati da zona rossa. La provincia di Napoli ha incidenza 252. Alta e sopra soglia anche quella di Benevento (265). Sotto soglia Caserta, Salerno e Avellino.

Cosa significa dunque questo dato? Che la Campania rischia fra due settimane (è il tempo di validità di una ordinanza) o addirittura già fra 7 giorni, il rientro in zona rossa Covid, ovvero nella fascia di massima restrizione.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.