La ‘cura Ascierto’ elogiata anche in Francia: “Orgogliosi di aver spinto la ricerca”

La cura Ascierto è stata elogiata dal giornale francese Liberation. E’ lo stesso dottor dell’ospedale napoletano a segnalare l’articolo del quotidiano transalpino: “Si parla di noi anche in Francia, dove Assistenza Pubblica degli Ospedali di Parigi (AP-HP) ha avviato un vasto trial clinico per indagare i benefici di tocilizumab sui pazienti affetti da COVID-19. Al momento la sperimentazione è in corso, nonostante qualche intoppo, ma siamo orgogliosi di aver contribuito a dare una spinta alla ricerca anche negli altri paesi europei!”.

I giornalisti dell’Oltralpe hanno riconosciuto i meriti di Ascierto: “Già alla fine di marzo, il professor Paolo Ascierto dell’Istituto Pasquale di Napoli aveva riportato i benefici clinicamente osservati di Tocilizumab su pazienti gravi. È in questo contesto che l’AP-HP ha lanciato un ampio studio clinico “randomizzato” (con gruppo di controllo) che ha coinvolto 129 pazienti, secondo una metodologia che soddisfa i criteri della comunità scientifica internazionale“.