Agro Aversano. Lite per l’affitto finisce nel sangue, 32enne colpito con una bottiglia di vetro rotta: corsa in ospedale

Non aveva pagato l’affitto e questo è bastato per scatenare una violenta lite. I fatti sono accaduti a Casal di Principe, tra via Sondrio e via Vecchia Vico, dove un 32enne nordafricano è stato colpito al torace e al braccio con una bottiglia di vetro al culmine di un lite. Autore del violento episodio sono due stranieri, di cui uno è stato accusato di non aver consegnato la quota per l’affitto. Gli animi si sono scaldati in modo celere ed hanno iniziato a colpirsi con colpi proibiti, fino ad usare una bottiglia di vetro con la quale uno dei due ha colpito l’altro dopo averla rotta. Dopo il colpo – scrive Edizione Caserta – la vittima si è accasciata a terra sanguinante.

Sul posto i carabinieri ed i soccorsi che hanno trasportato il ferito in ospedale.