Il figlio del pentito Genny ‘a carogna nei guai, trovato armato tenta la fuga dei vicoli di Napoli

Gli hanno trovato un coltello a serramanico negli slip ed ha provato a fuggire. Protagonista della vicenda, come riportato stamattina in edicola dal giornalista Gennaro Scala su Cronache di Napoli, è il figlio di Gennaro De Tommaso, più noto come Genny ‘a carogna. Il figlio era tra i destinatari del programma di protezione dopo che a’ carogna ha deciso di pentirsi. I carabinieri lo cercavano e lo hanno trovato in via Vittorio Emanuele III, mentre era in scooter. Sottoposto a una perquisizione, i militari hanno scoperto che negli slip aveva nascosto un coltello a serramanico con una lama di sei centimetri. A quel punto il ragazzo ha provato a defilarsi e dovrà rispondere di resistenza.

Dalla curva alla località protetta, ecco chi può inguaiare Genny ‘a carogna

Famoso per l’esposizione mediatica durante e dopo la finale di coppa Italia Napoli-Fiorentina, Gennaro De Tommaso, Genny ‘a carogn, ha deciso di passare dalla parte dello Stato, quello stesso Stato contro cui sprezzante esponeva la maglietta con su la scritta ‘Speziale libero’. Da quella partita è stato un susseguirsi di guai con la giustizia a cominciare dall’essere iscritto nel registro degli indagati della Direzione distrettuale antimafia con le accuse di traffico internazionale di droga sull’asse Napoli-Sud America.  Di lì a poco scattano le manette. Nel 2015 viene raggiunto da un’ordinanza per traffico internazionale di hashish e viene condannato a dieci anni, poi ridotti in appello a otto. Nel novembre dello scorso anno l’ex capo ultrà subisce una condanna ancora più pesante:  pena a 18 anni di reclusione, al termine della sentenza di primo grado emessa dal giudice per le udienze preliminari Claudio Marcopido.

Con la decisione maturata in questi giorni potrebbe rivelare molte cose non solo sulla criminalità del centro storico ma anche i rapporti tra ultras e camorra partenopea. Vi è da dire che la famiglia si è dissociata dalla scelta di De Tommaso rifiutando il programma di protezione.