Maria Antonietta bruciata viva dall’ex marito: «Mentre mi dava fuoco Ciro mi diceva ‘muori’»

Maria Antonietta Rositani è tornata a parlare ed è più forte che mai. La donna bruciata dall’ex marito, Ciro Russo, ha raccontato della follia commessa da quest’ultimo. Queste alcune delle dichiarazioni della donna: «Nel momento in cui mi è stato detto “muori”, io ho risposto: non muoio, vado dai miei figli». Sono queste le parole che riporta La Gazzetta del Sud (qui l’intervista pubblicata da Il Fatto Vesuviano).

L’ex marito era evaso da Ercolano, dove stava scontando gli arresti domiciliari, e si era diretto dall’ex moglie tentando di ucciderla dopo averle cosparso addosso del liquido infiammabile mentre lei era nella sua auto. Attualmente Maria Antonietta è ricoverata nel Centro ustioni del Policlinico di Bari.