rione traiano
Foto di repertorio

Ieri pomeriggio gli agenti dell’ufficio prevenzione generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della centrale operativa sono intervenuti presso un’abitazione in via Marco Aurelio nel Rione Traiano per la segnalazione di una lite.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da due coniugi in evidente stato di agitazione i quali hanno raccontato che, poco prima e come già avvenuto in precedenti occasioni, erano stati minacciati di morte dal loro vicino di casa.

Inoltre, è emerso che l’uomo era sottoposto a un provvedimento di divieto di avvicinamento emesso lo scorso 28 agosto.

Un 51enne napoletano con precedenti è stato arrestato per atti persecutori.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.