24.5 C
Napoli
venerdì, Maggio 24, 2024
PUBBLICITÀ

Fuochi pirotecnici, mostre, concerti e tornei di calcetto: tutti gli eventi dedicati a Maradona a 2 anni dalla morte

PUBBLICITÀ

Spettacoli teatrali, musical, kermesse, tornei di calcetto, dirette web. Napoli si prepara a celebrare il secondo anniversario della morte di Diego Armando Maradona. Tante le celebrazioni, che avranno inizio già oggi e si protrarranno fino a venerdì 25 novembre, giorno dell’anniversario della morte del Pibe De Oro. 

ANNIVERSARIO MARADONA, L’EVENTO ORGANIZZATO DA “IL MATTINO”

Saranno tanti gli eventi atti a ricordare e celebrare l’immagine di Maradona, ognuno diverso dall’altro ma tutti accomunati dall’amore collettivo che la città di Napoli e i napoletani hanno provato, e provano tutt’oggi, per il calciatore più forte di tutti i tempi. Proprio la tematica dell’amore collettivo per Diego sarà approfondita in un appuntamento sul sito de Il Mattino venerdì 25 novembre, a partire dalle 18, condotto dalla giornalista Claudia Mercurio che avrà come ospite Roberto “El Pampa” Sosa, ex centravanti, argentino come Diego, che fu tra i protagonisti della cavalcata azzurra dalla Serie C alla Serie A. E che è stato l’ultimo, in ordine di tempo, ad aver indossato la numero 10 in una partita ufficiale.

PUBBLICITÀ

IL TORNEO DI CALCETTO A MONTESANTO

A pochi passi dall’emblematico murales sito nei Quartieri Spagnoli, precisamente allo Scugnizzo Liberato di Montesanto, si terrà la “Maradona Cup Junior”, nella giornata di venerdì 25 novembre. Un torneo di calcetto tra squadre composte dai bambini dei vari quartieri di Napoli. Bambini che, pur non avendo mai visto né vissuto Diego, lo amano e lo celebrano come se fosse sempre stato uno di loro. E torna attuale, ancora una volta, la frase che pronunciò Maradona una volta arrivato a Napoli: “Voglio diventare l’idolo dei ragazzi poveri di Napoli, perché loro sono com’ero io”. Quasi come a tramandare di generazione in generazione l’amore per “El Diez”.

Tra gli animatori del torneo, Giovanni Improta, titolare della pizzeria “Al 22” che ha avviato anche una raccolta fondi per la squadra del quartiere, lo Spartak San Gennaro.

IL MEMORIAL DIEGO ARMANDO MARADONA ALLA “CASCINA VERDE” DI VARCATURO

A Varcaturo, frazione costiera del comune di Giugliano in Campania, venerdì 25 novembre alle 18:30, si terrà il “Memorial Diego Armando Maradona”. Evento in cui si ricorderanno tutti i momenti meravigliosi vissuti dal Pibe de Oro e di cui saranno testimonial il figlio, Diego Armando Maradona Junior, e il grande Corrado Ferlaino, presidente del Napoli dal 1969 al 1993 e che portò a Napoli, dopo una complessa trattativa col Barcellona, Maradona. Inoltre il giornalista Gennaro Montuori, ex storico capo ultras partenopeo conosciuto da tutti come Palummella, coadiuvato dall’ex Ds azzurro Gigi Pavarese, premierà Salvatore Bagni e Bruno Giordano, campioni del 1987, con le sculture di Domenico Sepe.

IL BAR NILO SARA’ CHIUSO PER LUTTO

Il bar Nilo, sito nel cuore del centro storico, sarà chiuso per lutto nella giornata del 25 novembre. L’esercizio commerciale era diventato noto negli anni per aver conservato un capello di Maradona, diventato attrazione per i clienti e tifosi.

GRANDE EVENTO DELLA CURVA B FUORI LO STADIO “MARADONA”

Anche quest’anno, in occasione del secondo anniversario della morte di Maradona, i tifosi del Napoli hanno organizzato un grande evento. Gli ultras della Curva B hanno annunciato una grande torciata per commemorare la scomparsa di Diego Armando Maradona e hanno invitato tutti i tifosi a presentare all’esterno dello stadio che oggi porta il nome del “Pibe de Oro”.

IL DOCU-FILM DI DANIEL PENNAC SU SKY

Daniel Pennac arriva su Sky Arte con il docu-film “Ho visto Maradona!”. Documentario che racconta l’indagine creativa e surreale dello scrittore francese sull’impatto emotivo del mito Maradona nell’immaginario collettivo.

In esclusiva su Sky Arte venerdì 25 novembre alle 21:15, in streaming solo su NOW e disponibile on demand, è un racconto unico e originale che segue il processo di creazione e messa in scena di uno spettacolo teatrale su un tema appassionante e popolare come Maradona e il suo mito. Il tutto a Napoli, palcoscenico e megafono del mito stesso.

Pennac racconta il Dio, il santo, l’icona, l’anti-eroe e il capro espiatorio, “San Diego” e l’ultimo dei Malaussène, unicamente attraverso l’impatto che il campione ha avuto sulla vita e sulle storie di persone comuni e maradoniani doc. Mentre costruisce lo spettacolo omonimo con la sua compagnia teatrale multietnica e girovaga, Pennac, meravigliato e innamorato della città di Napoli, ci regala un ritratto di Maradona inedito e appassionante.

“SINE DIEZ” NELLA CHIESA ANGLICANA DI CHIAIA

Così come avvenuto in vita per Diego, il sacro si mischia al profano nella Chiesa Anglicana di Chiaia, dove stasera sarà messo in scena il commovente “Sine Diez”, musica per piedi innamorati, il reading sul testo del giornalista Stefano Valanzuolo con musiche arrangiate per trio jazz da Enrico Valanzuolo.

LO SPETTACOLO DI PATRIZIO RISPO AL TRIANON-VIVIANI

Sempre sulle note delle emozioni è lo spettacolo dell’attore Patrizio Rispo, insieme al cantante argentino Diego Moreno, dal titolo “Il tango di Dieguito. El D10s de la pelota”, che sarà messo in scena al Trianon venerdì sera. “Ci saranno tanti ricordi inediti di Diego – racconta Rispo – ma vogliamo ricordare il nostro Dio del calcio con l’allegria di averlo visto e conosciuto”.

L’EVENTO DEL FOTOGRAFO SERGIO SIANO

Sabato 26 sarà il turno del fotografo Sergio Siano: una gloriosa carriera partita proprio nel periodo in cui Diego giocava in maglia azzurra. Il fotoreporter del Mattino esporrà, negli spazi del Flanagan’s Rooms di via Morghen, anche una foto inedita, mai pubblicata del Pibe de oro.

L’EVENTO ALLA BASILICA DELLA PIETRASANTA

Oggi alle 18, alla Basilica della Pietrasanta, ci sarà invece la presentazione del romanzo-tributo per Diego di Loris Caruso, “In campo la vita sparisce”, alla presenza dello scrittore dal cuore azzurro, Maurizio de Giovanni. 

“LA NOTTE DEL GRANDE RE”, L’EVENTO DEDICATO A MARADONA NEL CUORE DI MILANO

Passione per Diego sentita anche fuori Napoli. Siamo precisamente a Milano, dove venerdì 25 novembre, alle ore 18:30, si terrà l’evento “La notte del grande Re”, della fotografa napoletana ma trapiantata a Milano Marianna Quartuccio. Un documentario realizzato con gli scatti di Marianna dedicati a Diego ed impreziosito dai ricordi di chi lo ha amato e vissuto.

Madrina della serata sarà Emanuela Castelli, che insieme a Fabio Ranfi, direttore di Milano AllNews, e Marianna Quartuccio, ci accompagnerà in un viaggio nelle emozioni.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Schianto mortale sulla Circumvallazione all’altezza di Gloria, coinvolti due scooter

Nella tarda mattinata di oggi è avvenuto un incidente mortale lungo la Circumvallazione Esterna. Secondo i primi rilievi un...

Nella stessa categoria