31.4 C
Napoli
domenica, Agosto 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Napoletani in trasferta rubavano oggetti antichi e preziosi: 2 in manette


I carabinieri di Cingoli hanno arrestato due napoletani, un 52enne ed un 59enne, entrambi con precedenti penali, per furto aggravato di oggetti d’antiquariato. I militari dell’Arma si trovavano in una zona periferica del Paese, quando hanno notato un furgone parcheggiato nei pressi di una dimora nobiliare disabitata. Insospettiti, hanno deciso di entrare nell’immobile. Notando l’effrazione alla porta, hanno approfondito i controlli: all’interno della struttura i militari hanno sorpreso i due ladri. Nel furgone sono stati rinvenuti due candelabri dell’800, trafugati dall’abitazione, e una plafoniera da giardino, già smontata.

L’intervento dei carabinieri ha evitato che i malfattori rubassero altri beni preziosi, che avevano già accatastato nell’atrio: molti mobili e suppellettili ottocentesche, consolle, tavoli, anfore, un dipinto ed acquasantiere.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Commerciante bloccato a Frattamaggiore, 22enne accusa la polizia

Denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per non aver ottemperato all'ordine di esibizione del permesso di soggiorno o...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria