Amnesia, Gorilla e Lamborghini: sequestrato l’hashish che stava invadendo Napoli

hashish droga video napoli blitz gorilla lamborghini amnesia porto
Hashis sequestra a Napoli

Le nuove tipologie di hashish arrivate a Napoli ha nomi evocati, molti dei quali già noti: c’è l’Amnesia, la Gorilla, la Lamborghini, la Limon. La droga sequestrata nel porti partenopeo avrebbe fruttato 3 milioni di euro lo stock di hashish sequestrato dai finanzieri di Napoli, in collaborazione con il personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio presso lo scalo portuale partenopeo. Il carico di 130 chili scoperto era pronto per essere distribuito nelle diverse piazze di spaccio del capoluogo e della provincia.

L’hashish era a bordo di un autoarticolato, ispezionato nel porto di Napoli, dai cani antidroga Cafor e Fagot della Baschi verdi. Utilizzata, inoltre, una sofisticata apparecchiatura scanner in dotazione all’Ufficio delle Dogane di Napoli 1. Individuato così un doppiofondo artigianale, ricavato nel rimorchio del mezzo pesante, al cui interno erano nascosti gli involucri contenenti la sostanza stupefacente.

Due persone originarie di Napoli sono finite in manette, ora sono nella casa circondariale di Napoli Poggioreale. L’hashish, come rivelato dalle analisi svolte dal laboratorio chimico dell’Agenzia delle Dogane di Napoli, è risultata di ottima qualità e, a differenza delle partite di comunemente sequestrate sul territorio nazionale, presentava una particolare consistenza, tipica della resina di hashish, considerata prodotto di nicchia tra gli assuntori.

IL VIDEO DEL SEQUESTRO HASHISH 

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook