28.5 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Napoli, Nola, Giugliano, Mugnano e Pompei tremano: paura per 700 lavoratori Auchan


Alla fine l’accordo c’è stato, a sorpresa, con “Sole 365”. L’ipermercato di via Argine a Napoli passa dalla società francese ad un’altra senza che i sindacati e i lavoratori ne sapessero qualcosa. I sindacati di categoria, Uiltucs e Filcams, hanno ricevuto la notizia stamattina ed è scattato lo sciopero a oltranza da parte dei 138 lavoratori, come riportato in anteprima dal sito de IlMattino. Lo sciopero ha provocato la chiusura dell’attività commerciale. A ogni modo la galleria commerciale apre e resta nella mani della multinazionale francese. “La Sole 365 ha rilevato una parte del personale a cui non applicherà il contratto del commercio” sottolinea Rodolfo Plesinger, della segreteria regionale Uiltucs, “adesso si sono aperti seri problemi occupazionali, salariali e dei diritti dei lavoratori”.

Sono 22 gli ipermercati a rischio in tutta Italia. Pare che la multinazionale abbia intenzione di lasciare la Campania preannunciando che le vendite nel prossimo futuro riguarderanno anche gli altri quattro ipermercati di Nola, Giugliano, Mugnano e Pompei, dove lavorano complessivamante 700 persone.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli. Niente sussidi al reddito a chi non manda i figli a scuola ed ai parcheggiatori abusivi

La revoca delle indennità percepite dai genitori i cui figli risultino inadempienti agli obblighi scolastici è la misura di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria