Questa notte gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato A.S., 40enne di Napoli ,per maltrattamenti in famiglia. Ieri sera i poliziotti sono giunti in via Villa San Giovanni dove la Sala operativa aveva segnalato una lite in famiglia.
Gli agenti hanno accertato che il 40enne, davanti alla figlioletta, ha dapprima minacciato la convivente con un coltello da cucina e poi l’ha aggredita con un pugno alla spalla destra e altri in testa. La donna è stata poi colpita più volte con la mazza della scopa al corpo ed è stata accompagnata presso l’ospedale Loreto Mare per contusioni e lesioni. Il coltello e la mazza della scopa sono stati sequestrati.Il 40enne è  stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.