Napoli, rudere crollato per il maltempo: traffico tra Colli Aminei e Capodimonte

Disagi alla circolazione in via Vecchia San Rocco, nell’area di Capodimonte, a causa del crollo di un rudere, risultato essere di proprietà comunale, dovuto all’imperizia e al maltempo. L’arteria che permettere di raggiungere via Nicolardi ai Colli Aminei è chiusa al traffico con l’area circoscritta e messa in sicurezza. Dopo una iniziale riapertura nelle scorse ore, via Vecchia San Rocco è stata poi successivamente di nuovo chiusa con gli automobilisti costretti ad imboccare le arterie di Capodimonte per l’approdo ai Colli Aminei. Proteste da parte de residenti della zona che convivono con un disagio enorme per quel che concerne la mobilità. «Come è possibile – si chiedono i cittadini del posto- che la strada era stata aperta e poi subito richiusa? Che modo di fare è?». Dopo alcuni approfondimenti, è emerso come la titolarità del rudere sgretolatosi sotto i colpi della pioggia, del vento e, sopratutto, dell’incuria sia del Comune di Napoli.